Connettiti con noi

Hanno Detto

Ricardo Rodriguez: «Juve forte, nel derby voglio uno stadio granata»

Pubblicato

su

Ricardo Rodriguez: «Juve forte, nel derby voglio uno stadio granata». Le dichiarazioni del terzino del Torino

Ricardo Rodriguez, difensore del Torino, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato dell’inizio di stagione dei granata e del derby contro la Juventus in programma domani pomeriggio.

PRIMO DERBY COL PUBBLICO – «Sarà una magia. È la prima volta che giocherò il derby di Torino con la carica del nostro pubblico, non nascondo che sono molto curioso ma immagino un’atmosfera bellissima. Il clima dei derby un po’ lo conosco, ne ho giocati tanti a Milano». 

TIFOSI – «È stato molto bello vedere come la gente abbia riconosciuto che abbiamo dato tutto in due partite che meritavamo di vincere: è accaduto con la Lazio, prima ancora con l’Atalanta. Quegli applausi hanno lasciato il segno. Aiutano tutti: noi che ci siamo da più tempo, i più giovani e chi è arrivato da poco. Domani vorrei uno stadio tutto granata, con tutti i posti disponibili occupati dalla nostra gente. Quando siamo in campo è importante sentire i tifosi che cantano per noi. Ci spingono. Se ci sarà una fase della partita un po’ delicata, la carica del pubblico ci porterà a dare di più». 

OCCASIONE DERBY – «Un’occasione per continuare sulla scia delle ultime partite, nelle quali abbiamo sempre giocato bene. Anche con la Lazio e a Venezia meritavamo di vincere. Diciamo che, oggi, siamo un po’ in credito con la fortuna. Sarà senza dubbio un derby difficile, tra l’altro contro una Juventus che ha iniziato a fare bene, ma di fronte ci sarà un Toro pronto». 

JUVENTUS – «Penso che sono davvero forti. Chiesa è veloce, mai perderlo d’occhio. Con il piede che si ritrova, Cuadrado bisogna provare a limitarlo soprattutto nel cross».