Juve, Pjanic ha scelto: rinnovo con ritocco dell’ingaggio

pjanic
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista bosniaco sembra sempre più orientato verso una permanenza in bianconero. La Juve prepara il rinnovo e sembra pronta ad accontentare le richieste di Miralem Pjanic

Sirene estere silenziale, almeno per il momento. Miralem Pjanic, alla fine della fiera, dovrebbe rimanere alla Juventus. È quanto riferisce questa mattina La Gazzetta dello Sport che svela i contorni – e non quelli culinari – di un pranzo chiarificatore, avvenuto nella giornata di ieri a Milano, tra il centrocampista bosniaco e il suo agente Fahli Ramadani. Al netto delle tante offerte pervenutegli, il play parrebbe orientato alla permanenza in bianconero almeno per un’altra stagione.

Una scelta che, verosimilmente, sarà accompagnata in automatico da un rinnovo del contratto, in scadenza nel 2021, con importante adeguamento dell’ingaggio. Nello specifico l’ex Roma dovrebbe passare dagli attuali 4.5 ai 6 milioni che, al netto dei bonus, ne accontenterebbero le esose richieste. La dead line del nuovo accordo, a questo punto, si potrebbe spingere sino al 2022 o forse anche al 2023.

Articolo precedente
mattia del faveroCoppa Italia Serie C, esordio e avversarie della Juventus U23
Prossimo articolo
Juventus Under 16, si riparte! Beruatto: «Emozionato e incuriosito»