Ripresa Serie A, oggi l’incontro decisivo con Spadafora: i nodi da sciogliere

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Si svolgerà oggi l’incontro tra la Lega di Serie A e Spadafora: sarà decisivo per la ripresa. Ecco i nodi da sciogliere

Si decide oggi il futuro del calcio italiano. Alle 18.30 Spadafora inizierà la conference call con la Lega di Serie A e non solo. Saranno presenti, oltre al Ministro, Gravina (Figc), Dal Pino (Lega), Balata (Serie B), Ghirelli (Lega Pro), Sibilia (Dilettanti), Tommasi (Aic), Ulivieri (Aiac) e Nicchi (Arbitri). Nel vertice si discuterà della ripresa ed eventualmente si fisserà una data certa.

Vari i temi da discutere: oltre alla ripresa, che potrebbe avvenire il 13 o il 20 giugno, si dovrà parlare degli orari dei match (con l’impossibilità di giocare alle 16.30, come proposto inizialmente). La Lega ha dunque pensato di proporre il primo slot orario alle 17.15, il secondo alle 19.30 e il terzo alle 21.45.

Si parlerà poi del protocollo medico per le gare e dell’eventuale trasmissione in chiaro di highlights e diretta gol.

Condividi