“Effetto Ronaldo” anche sull’e-commerce: ecco il nuovo metodo di vendita

© foto Cristiano Ronaldo

Da quando Cristiano Ronaldo è arrivato alla Juventus i marchi che portano il suo nome hanno avuto un’impennata nel commercio online

L’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha fatto cambiare molto velocemente il mondo di tutti i tifosi italiani. La presenza di un fenomeno sia in campo che per il commercio è una manna dal cielo per gli esperti di marketing, i quali stanno lavorando a nuove idee di vendita. Intanto l’“effetto Ronaldo” si sta già facendo notare in questi primi mesi sull’e-commerce, ovvero la vendita online dei prodotti.

In Italia, si sa, il calcio è lo sport nazionale. Non stupisce dunque, come mostra un’indagine di Idealo (portale internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali), che i prodotti più venduti dall’e-commerce in Italia siano scarpe da calcio (57,6% in percentuale di ricerche), maglie da calcio (15,6%), l’abbigliamento da calcio (6,2%) e infine i palloni da calcio (3,6%). E a queste ricerche va sicuramente inserito il nome di Cristiano Ronaldo. I click vanno dai profumi da uomo alla rasatura e cura della barba, dai detergenti corpo alla moda e accessori, senza dimenticare il settore dell’elettronica, i telefoni, Internet e l’intimo uomo. Sempre grazie all’arrivo del fenomeno portoghese a Torino, la maglia della Juventus è la più popolare in Italia. Seguono distanziate Real Madrid e Inter. E parlando di Europa, la maglia della Juventus è al secondo posto delle ricerche online. Davanti solo quella del Barcellona, mentre seguono Bayern Monaco e Real Madrid.

Articolo precedente
Juventus Under 17: Franck Abou ha già conquistato tutti
Prossimo articolo
bernardeschiBernardeschi dà la carica lanciando un messaggio ai tifosi