Effetto Ronaldo, la Juventus vola in Borsa: +130% in soli due mesi!

© foto Presentazione Cristiano Ronaldo

L’arrivo a Torino di Cristiano Ronaldo e la crescita del marchio stanno facendo volare la Juventus in Borsa. Le azioni valgono 1,473€

L’arrivo di Cristiano Ronaldo a Torino sta cambiando completamente e molto velocemente il mondo della Juventus e di tutto il calcio italiano. In Serie A, infatti, erano anni che un fenomeno del livello di Ronaldo non si vedeva, e il marchio del nostro campionato e di tutte le squadre ne sta sicuramente beneficiando. Chi sta guadagnando di più, ovviamente, è comunque la Juventus, la quale ha visto una vera e propria impennata in Borsa negli ultimi due mesi.

Ma partiamo dal principio. Sei mesi fa, ovvero a marzo, un azione della società bianconera valeva 0,691€. E fino a luglio il grafico è rimasto simile, con gli investitori più concentrati sul Mondiale e su altre realtà quotate in borsa. Ma mentre tutti erano distratti, Beppe Marotta e Fabio Paratici stavano lavorando per mettere a segno il colpo del secolo. Le prime voci sul possibile passaggio di Ronaldo dal Real Madrid alla Juventus sono datate il 2 luglio. E in questo giorno le azioni valevano 0,666€. Da quel giorno in poi, l’impennata: il 16 luglio arriva l’annuncio ufficiale e la quotazione si è alzata a 0,816€, mentre il 23 agosto (giorno dell’esordio di CR7 in Serie A contro il Chievo) il grafico faceva segnare 0,980€. Infine, il boom di ieri: la quotazione in Borsa della Juventus ha fatto registrare il record di 1,473€ per azione. Grande merito va dato a Cristiano Ronaldo, è vero, ma c’è anche da sottolineare la crescita del marchio grazie alle vittorie degli ultimi sette anni..

 

Articolo precedente
canceloCancelo non si pone limiti: «Voglio continuare a crescere. Juve squadra ideale»
Prossimo articolo
juventus golMister Nicola elogia la Juventus: «Mentalità vincente». E su Ronaldo…