Ronaldo, la telemetria non mente: che prestazione col Chievo!

© foto www.imagephotoagency.it

Il preparatore atletico del Chievo ha analizzato i dati di sabato scorso del fenomeno portoghese ed è rimasto impressionato

Guardando la partita a casa o allo stadio tutti se ne sono accorti: Cristiano Ronaldo, nonostante non sia riuscito a trovare il gol, ha sfornato sabato scorso una prestazione davvero ottima contro il Chievo. E ora, grazie alla telemetria fornita da K-Sport, azienda specializzata, anche la tecnologia lo ha confermato.

A svelare l’incredibile prestazione atletica del fenomeno portoghese ci ha pensato il preparatore atletico del Chievo Roberto De Bellis. L’uomo addetto alla preparazione fisica dei clivensi ha analizzato i dati di Ronaldo ed è rimasto impressionato. «l numero degli scatti e delle frenate ad alta intensità: mi ha colpito per quantità e qualità delle sue accelerazioni. Contro di noi ha eseguito 289 scatti massimali, toccando picchi di velocità di 32 km/h. E’ stato il migliore della Juventus: Alex Sandro ne ha fatti 286, Douglas Costa 225, Cancelo 221. La media degli scatti mass i m a l i dei bianconeri, che ovviamente tiene conto anche di quelli di Cristiano, è stata 241. Ma mostruoso è soprattutto il fatto che CR7 a questi ritmi ha percorso 700 metri. Tanto per fare un paragone: la media della Juventus è 565 metri»

Articolo precedente
Federico Chiesa esalta Ronaldo: «Un alieno»
Prossimo articolo
allianz stadiumCaso tappetini dietro le porte, la Juventus va contro la Lega