Connettiti con noi

Hanno Detto

Sacchi snobba la Juve in Champions: «Non ha la mentalità»

Pubblicato

su

Sacchi snobba la Juve in Champions: «Non ha la mentalità». Così l’ex tecnico sull’avventura europea dei bianconeri

Arrigo Sacchi, intervistato da La Gazzetta dello Sport contestualmente all’apertura della sua mostra, ha parlato così della Juventus e delle altre italiane in Champions.

ITALIANE IN CHAMPIONS – «Se guardo alle nostre squadre che parteciperanno alla prossima Champions, devo dire che Milan e Atalanta sono quelle che hanno la mentalità più internazionale, mentre Inter e Juventus sono più figlie della nostra tradizione. Il Milan è capitato in un girone di ferro, con il Liverpool, con l’Atletico Madrid e con il Porto. Tutte avversarie toste. Spero che i rossoneri diano l’anima per andare avanti in Europa, anche perché la Champions è l’unica manifestazione che garantisce soldi e dà una visibilità mondiale al club».

JUVE IN CHAMPIONS – «La prima sarà contro il Malmoe, non dovrebbe essere una trasferta complicata. Però la Juve, con questo inizio zoppicante, ha stupito tutti. Ora Allegri dovrà essere bravo a ricompattare l’ambiente e a dare le giuste motivazioni. Lui è molto bravo in questo lavoro e per due volte ha già portato la Juve in finale: non ha vinto, ma anche i secondi posti sono importanti quando vengono raggiunti dando tutto quello che si aveva in corpo».