Sarri, un mese per decidere che Juve sarà: turnover o solito 11?

sarri
© foto www.imagephotoagency.it

Sarri nel prossimo mese deciderà che tipo di Juve sarà. Deciderà di fare turnover o schiererà spesso il solito 11?

Un mese decisivo per capire che Juve sarà. Dalla gara con la Fiorentina del 14 settembre a quella con l’Inter del 6 ottobre, ultima prima della sosta, ci saranno 7 partite. In questi match si deciderà che tipo di squadra vuole Sarri.

Sarà una Juve da turnover o un 11 classico? I giocatori per cambiare e mettere in campo forze fresche ci sono. 7 partite in 3 settimane sono tantissime e richiedono alternanza: i giocatori per fare turnover ci sono eccome. Come analizza Tuttosport, bisognerà dunque capire se il tecnico abbandonerà la sua filosofia di mettere in campo quasi sempre gli stessi giocatori e inizierà ad utilizzare tutti i giocatori in rosa.

Nelle prime due giornate la formazione è stata pressoché identica, con il solo cambio De Ligt-Chiellini per infortunio. Probabile però che all’inizio Sarri abbia voluto puntare su una formazione già consolidata e che poi, pian piano, inizierà a mettere dentro i nuovi acquisti e i vecchi che non hanno ancora giocato. Le prossime settimane diranno tanto sul tipo di squadra che il tecnico vuole.