Connettiti con noi

News

Scamacca Juve (ancora) avversari: tre volte sedotto, ma la prossima estate…

Pubblicato

su

Scamacca Juve (ancora) avversari: tre volte sedotto, ma ecco cosa potrebbe succedere la prossima estate per l’attaccante

Avversari, ancora una volta. Gianluca Scamacca e la Juve si sono rincorsi, sedotti e abbandonati da ormai un anno quasi senza fiato. Prima al Genoa, poi al Sassuolo, ma il minimo comune denominatore non è mai cambiato: il forte gradimento per l’attaccante. A gennaio i bianconeri hanno virato su colpo Vlahovic: domani sera, all’Allianz Stadium, Scamacca guiderà l’attacco del Sassuolo per provare lo sgambetto nei quarti di Coppa Italia.

Scamacca Juve, percorso a tappe: dal 2021 alla prossima estate

Gennaio 2021. Paulo Dybala rimedia una lesione di basso grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro nel 3-1 contro il Sassuolo. Cambiano i piani della Juventus, che vuole intervenire sul mercato per regalare a Pirlo un altro attaccante oltre a Morata e Cristiano Ronaldo. Scamacca è un nome da tenere in considerazione, allora al Genoa: una soluzione low-cost da affiancare ad altri profili. Col passare dei giorni, la strategia della dirigenza cambia: nessun colpo di riparazione, Kulusevski avanzato in attacco e niente Scamacca.

L’idea torna di moda quest’estate. Cristiano Ronaldo scuote il mondo Juventus andando via gli ultimi giorni di mercato. Come sostituirlo? A rose ormai quasi consolidate, rimpiazzare un giocatore da oltre 30 gol a stagione non è affatto compito semplice. Il classe ’99 torna alla ribalta come possibile rinforzo offensivo per completare un reparto composto da Morata, Kaio Jorge, Dybala, Kulusevski (oltre ai jolly Chiesa, Bernardeschi e Cuadrado). La Juventus, alla fine, vira su Moise Kean.

Perché non puntare su Scamacca per il futuro, allora? È quello a cui ha pensato la dirigenza bianconera a gennaio 2022. L’obiettivo era quello di pianificare le mosse estive per ringiovanire la rosa, imbastendo già in inverno le varie strategie per giugno. Un grande colpo in avanti andava fatto, la carta d’identità faceva emergere Dusan Vlahovic e Gianluca Scamacca in cima alla lista dei desideri. Sappiamo tutti com’è andata a finire.

Cosa potrà succedere, ora, la prossima estate. Avendo già sparato una cartuccia importante con Vlahovic per il colpo ad effetto in attacco, la Juventus potrebbe concentrarsi a giugno sul rinforzare altre zone del campo (difesa e centrocampo). Per questo motivo l’Inter, concorrente diretta per l’attaccante, potrebbe approfittarne e tessere la tela col Sassuolo. Non è da escludere, comunque, che i bianconeri cambino nuovamente piani. Le valutazioni dei prossimi mesi saranno decisive per studiare e pianificare le mosse future: in caso di un’uscita in avanti (Morata/Kaio Jorge/Dybala), la dirigenza potrebbe tornare nuovamente sul mercato. Scamacca avvisato. Sarà la volta buona?