Sentenza Manchester City, fissate le udienze al Tas: Champions a rischio per Guardiola

guardiola
© foto www.imagephotoagency.it

Il Manchester City è in attesa della sentenza del Tas, ma gli ultimi scenari lasciano presupporre che la faccenda andrà ancora per le lunghe

In casa bianconera c’è attesa per la sentenza che deciderà il futuro del Manchester City (e sicuramente di Guardiola). I Citizens attendono la decisione della Uefa sulle presunte violazioni del fair play finanziario: il Tas ha stabilito le udienze fino al 14 agosto e quella del City non è prevista entro questa data.

Nonostante non siano previste udienze, secondo quanto dichiarato dal una portavoce del Tribunale Arbitrale di Losanna al Sun, «Non è prevista nessuna sospensione dell’attività della Uefa mentre sono in corso i procedimenti del Tas». È ancora possibile dunque un’estromissione del City dalla Champions.