Serena sulla lotta Scudetto: «Juve favorita solo in questo caso»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Aldo Serena fa le carte allo Scudetto: ecco le parole dell’ex attaccante della Juventus sulla lotta in vetta alla classifica

Aldo Serena, ex attaccante di Juve, Milan e Inter, ha parlato al Corriere della Sera della lotta Scudetto.

ULTIMA DI SERIE A «L’Inter poco lucida sotto porta, perde molto senza Lukaku. Il Milan non esce ridimensionato, la Juve quando azzecca la partita è la più forte e la Roma ha una rosa di qualità».

INTER – «Ha perso, ma ha fatto meglio di altre partite in cui aveva vinto. Non avere
un’alternativa a Lukaku, e non intendo un uomo con le sue stesse caratteristiche
ma nel modo di giocare, la penalizza. C’era ansia e non la tranquillità dei forti che ti dà la
consapevolezza di poter ribaltare certe gare. L’Inter è un po’ cupa, non ha leggerezza
nella testa che ti fa aggiustare partite così».

JUVE«Il Milan ha perso perché ha incrociato sulla sua strada una Juventus formato
Barcellona e quando i bianconeri stanno così sono di un altro pianeta. La Juventus ha scelto una strada di rinnovamento con Chiesa, Kulusevski, lo stesso Pirlo in panchina: per il momento ha alti e bassi, ma ha una qualità superiore. Se non ci fossero le
coppe direi che è la favorita».

SCUDETTO MILAN E INTER«I nerazzurri hanno fatto 8 vittorie con un gioco che non ha impressionato. Devono migliorare nella gestione della partita, la manovra d’attacco è sempre lenta. Le qualità ci sono. Milan e Inter sono sullo stesso livello. Il Milan però ha una freschezza che all’Inter manca. I giocatori sono meno pressati, recuperano prima, anche a livello fisico e dalle sconfitte. Ha meno stress dell’Inter. Se è in testa non è per un caso, se la giocherà fino in fondo per lo scudetto perché ha qualità e un gioco».

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: prime pagine quotidiani sportivi – 8 gennaio 2021

Condividi