Sorteggi Champions: possibili avversarie Juve e quello che bisogna sapere

juve cristiano ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Sorteggi Champions: possibili avversarie Juve e quello che bisogna sapere. Appuntamento per giovedì alle 18 a Nyon

Il cammino europeo della Juventus sta per configurarsi, almeno nella sua parte iniziale. Il sorteggio della fase a gironi di UEFA Champions League 2020/21 si svolgerà giovedì 1 ottobre alle 17:00 (CET) presso la Casa del Calcio Europeo di Nyon (Svizzera). In attesa delle ultime 6 qualificate attraverso gli spareggi (tra martedì e mercoledì sera le gare dei playoff), sono 26 i club già iscritti ai gironi della Champions 2020/21.

SPAGNA: Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid, Siviglia
INGHILTERRA: Liverpool, Manchester City, Manchester United, Chelsea
ITALIA: Juventus, Inter, Atalanta, Lazio
GERMANIA: Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Lipsia, Borussia Mönchengladbach
FRANCIA: Psg, Marsiglia, Rennes
RUSSIA: Zenit St Pietroburgo, Lokomotiv Mosca
PORTOGALLO: Porto
BELGIO: Club Brugge
UCRAINA: Shakhtar Donetsk
TURCHIA: Istanbul Basaksehir
OLANDA: Ajax

Sorteggi Champions: le fasce e le possibili avversarie della Juve

I bianconeri di Andrea Pirlo, in quanto campioni d’Italia uscenti, rientrano in prima fascia al pari degli altri club che hanno trionfato nei top campionati europei. Oltre a Bayern Monaco e Siviglia, detentori rispettivamente di Champions League ed Europa League. I bianconeri non potranno affrontare nei gironi nessuna delle squadre appartenenti alla prima fascia o alla medesima federazione. Le fasce dalla seconda alla quarta sono determinate dal ranking per club: la Juve – nel proprio raggruppamento – dovrà vedersela con una e una sola squadra delle restanti fasce. Le principali minacce per Cristiano Ronaldo e compagni risiedono nella seconda: Barcellona, Atletico Madrid, Manchester City, Manchester United e Chelsea sono le potenziali avversarie più complicate. Il sorteggio, tra l’altro, determina anche i gironi del percorso UEFA Champions League di UEFA Youth League.

PRIMA FASCIA
Bayern (GER, detentore UEFA Champions League)
Sevilla (ESP, detentore UEFA Europa League)
Real Madrid (ESP)
Liverpool (ENG)
Juventus (ITA)
Paris (FRA)
Zenit (RUS)
Porto (POR)

SECONDA FASCIA
Barcelona (ESP) coefficiente 128,000
Atlético de Madrid (ESP) 127,000
Manchester City (ENG) 116,000
Manchester United (ENG) 100,000
Shakhtar Donetsk (UKR) 85,000
Dortmund (GER) 85,000
Chelsea (ENG) 83,000
Ajax (NED) 69,500

TERZA O QUARTA FASCIA (definizione dopo i playoff)
RB Leipzig (GER) 49,000
Inter (ITA) 44,000
Lazio (ITA) 41,000
Atalanta (ITA) 35,500
Lokomotiv Moskva (RUS) 33,000
Marseille (FRA) 31,000
Club Brugge (BEL) 28,500
Mönchengladbach (GER) 26,000
İstanbul Başakşehir (TUR) 21,500
Rennes (FRA) 14,000

NB. Per i coefficienti dei club si utilizza la somma dei punti conquistati nei cinque anni precedenti o il coefficiente della rispettiva federazione nello stesso periodo (prevale il più alto).

Premi UEFA

  • UEFA Men’s Player of the Year
  • UEFA Women’s Player of the Year
  • UEFA Men’s Coach of the Year
  • UEFA Women’s Coach of the Year
  • Portiere della stagione 2019/20 di UEFA Champions League
  • Difensore della stagione 2019/20 di UEFA Champions League
  • Centrocampista della stagione 2019/20 di UEFA Champions League
  • Attaccante della stagione 2019/20 di UEFA Champions League
  • Portiere della stagione 2019/20 di UEFA Women’s Champions League
  • Difensore della stagione 2019/20 di UEFA Women’s Champions League
  • Centrocampista della stagione 2019/20 di UEFA Women’s Champions League
  • Attaccante della stagione 2019/20 di UEFA Women’s Champions League

Calendario

FASE A GIRONI

  • 1^ giornata: 20/10/2020–21/10/2020
  • 2^ giornata: 27/10/2020–28/10/2020
  • 3^ giornata: 03/11/2020–04/11/2020
  • 4^ giornata: 24/11/2020–25/11/2020
  • 5^ giornata: 01/12/2020–02/12/2020
  • 6^ giornata: 08/12/2020–09/12/2020

FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA

  • Ottavi di finale: 16/02/2021–17/03/2021
  • Quarti di finale: 06/04/2021–14/04/2021
  • Semifinali: 27/04/2021–05/05/2021
  • Finale: 29/05/2021

Finale Champions League 2020/21

Qualora la Juventus arrivasse fino in fondo alla competizione dovrà giocare la finale presso lo stadio Atatürk di Istanbul, l’impianto che avrebbe dovuto ospitare la finale del 2020, poi disputata al Da Luz di Lisbona. San Pietroburgo invece, che avrebbe dovuto ospitare l’atto conclusivo del 2021, sarà la sede designata della finale del 2022.

Condividi