Superlega: come cambiano Champions ed Europa League con la nuova riforma

champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Superlega: ecco come cambiano la Champions League e l’Europa League con la nuova riforma presentata due settimane fa

Come riportato da Il Corriere della Sera, con l’avvento della Superlega l’Europa verrà suddivisa in quattro grandi aree geografiche. Verrà, dunque, ripreso il modello degli sport americani, con una riforma delle coppe presentata già due settimane fa dall’European Leagues.

La riforma entrerà in vigore nel 2024/25 e vedrà una Champions League composta da 32 squadre, divise in quattro gironi da otto squadre. Le prime sei classificate di ogni girone avranno il posto nella prossima edizione, mentre altre quattro, tramite playoff e playout, saliranno o scenderanno in Europa League.

L’Europa League, invece, sarà divisa tra Europa League 1, composta da 32 squadre, ed Europa League 2, formata da 64 squadre. Sarà questa competizione a presentare una suddivisione in aree geografiche: Nord, Sud, Ovest e Est. Le partite europee nel week-end inizieranno nel 2024, con 128 partite in più.