Szczesny, Pirlo ti cambia “ruolo”! Laboratorio alla Continassa

© foto Mg Torino 01/08/2020 - campionato di calcio serie A / Juventus-Roma / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Wojciech Szczesny

Szczesny, Pirlo ti cambia “ruolo”! Laboratorio alla Continassa: ecco cosa ha in mente il tecnico per il portiere polacco

Idee da mettere in pratica. Nella tesi discussa da Andrea Pirlo a Coverciano, intitolata “Il calcio che vorrei“, il neo tecnico bianconero dà sfogo a visioni e intuizioni destinate ad animarsi nella sua Juventus. «Nel calcio moderno il significato di ruolo sta cambiando» illustra il Maestro. «Non è più una posizione fissa che identifica le caratteristiche di un giocatore, ma sempre di più sono le diverse funzioni e quindi i compiti che un calciatore svolge in gara ad identificarlo. Dunque le caratteristiche dei giocatori vengono esaltate attraverso i compiti che è chiamato ad eseguire», ecco perché anche il portiere sarà chiamato a rivedere le proprie mansioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Yesterday, Andrea Pirlo submitted his coaching thesis to obtain his UEFA Pro certificate & “officially” become a coach. Today, the FULL 30 page thesis was released & here are some of the parts we found most interesting 👇 ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 📝 “The football that I want” ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ “The founding idea of my football is based off a will that is: purposeful, possessive & attacking. I want total football.” ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ “The two principles of my football are: we must keep the ball for as long as possible & be ferocious in winning it back/immediately recovering possession.” ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ “The teams that inspired by ideas as a football coach were: Cruyff’s Barcelona, then Guardiola’s, Van Gaal’s Ajax, Ancelotti’s AC Milan & Conte’s Juventus.” ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ Other important marks that Pirlo emphasized on: ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 👐 Goalkeeper is very important to him in the build-up phase ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 💪 He believes a midfield can no longer have just psychical players but that there needs to be a strong emphasis on great technical players in the center of the park (while also underlying that balance is important) ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 🧠 Strongly values “mental intensity” ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀ 💥 5 players always leading the attack (minimum)

Un post condiviso da Italian Football TV (IFTV) (@italianfootballtv) in data:

 Szczesny “cambia ruolo”: il nuovo portiere di Pirlo

Wojciech Szczesny, portiere titolare della Juve, dovrà quindi cambiare la propria attitudine al ruolo di estremo difensore in maniera funzionale allo stile di gioco di Pirlo. «Oltre alle caratteristiche classiche del portiere nella difesa della porta, – si legge nella tesi da 107 – un portiere moderno non può non avere qualità nella difesa dello spazio in avanti e nel gioco in possesso palla. La difesa dello spazio in avanti diventa fondamentale per coprire gli spazi con una linea difensiva alta ed aggressiva. Nel possesso palla inoltre il portiere è a tutti gli effetti un giocatore di costruzione capace di scegliere la soluzione più efficace, di condurre palla e di trovare un passaggio filtrante». 

Szczesny contro le sue difficoltà: i disimpegni

Se da un lato il portiere polacco ha sempre dimostrato ottime capacità di lettura nella copertura degli spazi anche lontani dalla porta, dall’altra parte Szczesny nell’ultima stagione è parso in grande difficoltà con il pallone tra i piedi. Sarri gli richiedeva spesso di partecipare alla fase di disimpegno e altrettanto spesso l’ex Arsenal andava in crisi, vuoi per scarsa propensione alla ricezione dei compagni, vuoi per qualche lacuna tecnica o improvvisi cali di concentrazione. Ecco perché Pirlo, così come il preparatore dei portieri Claudio Filippi, dovranno lavorare moltissimo in tal senso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Back to work! ⚽️💪

Un post condiviso da Wojciech Szczesny (@wojciech.szczesny1) in data:

Szczesny&Pirlo: il feeling è già scattato

Intanto il tecnico ha già insegnato qualcosa a Szczesny. Tech, così come è soprannominato nello spogliatoio della Juventus, ha postato recentemente un video su Instagram, direttamente dal ritiro della Nazionale polacca. È bastata una settimana di allenamenti col «boss» per diventare uno specialista delle punizioni. Anche se, come ovvio, difficilmente il portiere si approprierà di una simile licenza in partita. Il feeling tra giocatore e tecnico, comunque, parrebbe già scattato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

One week of training with the new boss and I’ve released my inner @andreapirlo21 🔥

Un post condiviso da Wojciech Szczesny (@wojciech.szczesny1) in data:

LEGGI ANCHE: Dzeko-Juve, è tornata quella maledizione: anche Szczesny preoccupato! 

Condividi