Connettiti con noi

Hanno Detto

Tacchinardi avverte Allegri: «Inter Juve? I jolly sono già stati sprecati»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Alessio Tacchinardi ha parlato di Juve e della partita di domenica sera contro l’Inter e San Siro. Le parole dell’ex centrocampista

Intervenuto ai microfoni di TMW Radio nel pomeriggio, analizzando i vari aspetti di una gara complicata come quella tra Inter e Juventus. Le parole dell’ex centrocampista bianconero.

INTER-JUVENTUS – «È una partita aperta, sono curioso di capire come sta la Juventus, perché non sono convinto che farà 4-4-2 ma con un 3-5-2 speculare all’Inter. La Juve è ancora tutta da decifrare, bisogna vedere se continuerà ad avere continuità di risultati. È un appuntamento importante ma non decisivo. Certo, i jolly sono stati già sprecati, dovesse perdere sarebbe uno degli ultimi. Per quanto riguarda lo spirito credo sia tornata solida e forte».

PROTAGONISTI – «Lautaro, che è uno dei più focosi in campo e per certe sfide. E poi dico dopo due partite al di sotto delle sue possibilità Chiesa. Ho rivisto il Chiesa della Fiorentina, quando si intestardiva nell’andare avanti da solo».

VLAHOVIC – «Ma Commisso doveva proprio dire un mese fa che Vlahovic non vuole rinnovare? Sapendo che poteva succedere questo? A parte che gli scade tra due anni il contratto, il ragazzo così ora è in un momento di grande pressione. Ora ogni cosa che sbaglia può uscire tutto. La Fiorentina stava andando benissimo, non c’era bisogno di montare questo casino. Doveva aspettare fine anno».