Il Trap avvisa la Juve: «Ok CR7, ma in Italia non è mai facile vincere»

trapattoni
© foto www.imagephotoagency.it

Trapattoni torna a parlare dopo i toni euforici post arrivo di Ronaldo alla Juve

Giovanni Trapattoni, dopo le parole al miele riservate alla Juventus post arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus, ora analizza con più calma la griglia di partenza della Serie A che verrà.

Una griglia di partenza che vede in pole position la Juventus. Anche se, come ricorda saggiamente il Trap, non si deve dire mai gatto finché non ce l’hai nel sacco. Intervistato da Leggo, Trapattoni ha dichiarato: «Il nostro calcio è diverso da tutti gli altri. È logorante e molto complicato. Devi dare sempre il massimo, non ti puoi mai rilassare. Non è affatto semplice vincere, neanche quando hai la squadra più forte. La Juventus era già forte e lo è ancora di più con Cristiano. Un professionista vero ma che deve essere bravo a distaccarsi dall’ambiente circostante. I tifosi juventini si aspettano moltissimo da lui. Dovrà essere capace di pensare solo a giocare e non alle aspettative dei suoi nuovi tifosi».

Articolo precedente
marotta agnelli paraticiLa Juve e l’amicizia con il Pordenone. Il presidente: «Rapporti consolidati»
Prossimo articolo
Tournèe Juventus 2018, LIVE: bianconeri sbarcati negli USA – VIDEO