Connettiti con noi

News

Tridente Juve, rimpianto Chiesa: come sarebbe stato se… Tutte le combinazioni

Pubblicato

su

Tridente Juve, rimpianto Chiesa: come sarebbe stato se… Tutte le combinazioni anche in vista della prossima stagione

Come sarebbe stato se… Il rimpianto dei tifosi della Juve è stato sfogato sui social in questi giorni: che attacco sarebbe venuto fuori se Chiesa fosse stato a disposizione di Allegri? Vlahovic, Dybala e Morata hanno già avuto modo di mostrare un’intesa che, seppur appena sbocciata, ha già portato tre punti col Verona e la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. Con Chiesa non ai box, l’attacco avrebbe certamente aggiunto un’ulteriore freccia nella faretra di Allegri: la speranza dei tifosi è che nulla muti per la prossima stagione. «Sapete che ci sono più giocatori in scadenza di contrattoha dichiarato Nedved a Mediaset -. Il tridente ci è piaciuto. Se dovesse mantenere questa forza sarà difficile togliere loro la maglia da titolari, ma non sarà facile continuare così». Su Morata pende un diritto di riscatto da 35 milioni, per Dybala è ancora aperta la questione rinnovo (contratto in scadenza a giugno): valutazioni nei prossimi mesi. Fantasticando sulla stagione futura o riaprendo la ferita infortunio per Chiesa, come sarebbe l’attacco della Juventus con il classe ’97?

Tridente Juve con Chiesa: tutte le combinazioni per l’attacco

4-3-3. Con il tridente puro, Allegri dovrebbe scegliere di rinunciare a uno fra Morata e Chiesa sulla fascia di sinistra. Con lo spagnolo in panchina, il trittico offensivo avrebbe una forma ben connotata: Dybala a destra, Vlahovic punta centrale, Chiesa a sinistra.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Zakaria, Locatelli, McKennie; Dybala, Vlahovic, Chiesa.

4-2-3-1. Forse il modulo che esalterebbe di più la qualità offensiva della Juventus. Allegri sfoggerebbe interamente il suo parco attaccanti, con Vlahovic terminale offensivo supportato da un terzetto formato da Chiesa a destra, Dybala centrale e Morata a sinistra.

Juventus (4-2-3-1): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Zakaria, Locatelli; Chiesa, Dybala, Morata; Vlahovic.

4-4-2. Soluzione più conservativa che arretrerebbe Chiesa sulla linea dei 4 centrocampisti. A quel punto, accanto a Dusan Vlahovic sarebbe ballottaggio tra Dybala e Morata.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Cuadrado, Zakaria, Locatelli, Chiesa; Dybala, Vlahovic.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.