Ultime notizie Serie C Girone A: tutti gli aggiornamenti

Iscriviti
fagioli
© foto www.imagephotoagency.it

Ultime notizie Serie C Girone A: classifiche, risultati, news in tempo reale, squalifiche e infortuni. Gli aggiornamenti del 15 novembre 2020

Gli aggiornamenti sul Girone A di Serie C. Classifiche, risultati, notizie, infortuni, squalifiche e mercato. CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA

ALBINOLEFFE – Colpo esterno dell’Albinoleffe, che ha violato le mura amiche della Pro Patria. 2-1 il risultato finale nel segno di Giorgione e Manconi, con il gol dei padroni di casa firmato Parker che non è bastato per evitare la sconfitta. Seriani al nono posto a quota 15 punti.

ALESSANDRIA – Continua a volare l’Alessandria, che centra la terza vittoria consecutiva grazie al 2-0 casalingo contro il Piacenza e si porta al sesto posto a 17 punti. Decisiva la doppietta di Arrighini a prendere per mano i grigi nel successo odierno.

CARRARESE – La Carrarese ha fatto suo il derby toscano, imponendosi per 2-1 sul campo del Livorno. Al termine dell’incontro, il tecnico Silvio Baldini ha parlato così in sala stampa: «La Carrarese ha dimostrato carattere. È stata disputata una partita tenace cercando sempre di aggredire i nostri avversari attaccandoli nella loro area. Conosco perfettamente questi ragazzi e sapevo che avrebbero risposto in questo modo, cosi convincente e da squadra che non perde le coordinate dopo una battuta d’arresto».

COMO – Il Como è sceso in campo nel posticipo dell’11ª giornata contro la Pro Vercelli. Il tecnico Banchini ha schierato questa formazione ufficiale:

Como (3-5-2): Facchin; Toninelli, Agyakwa, Solini; Iovine, Bellemo, H’Maidat, Fouls, Magrini, Terrani, Ferrari. All. Banchini.

GIANA ERMINIO – Non ha festeggiato nel migliore dei modi le sue 200 panchine in carriera nel calcio professionistico Cesare Albè. La Giana Erminio è caduta nel match casalingo contro il Pontedera: 3-2 il punteggio finale per i toscani nel segno di Stanzani e Magrassi (doppietta), mentre per la Giana gol di Greselin e Ferrario.

GROSSETO – Il direttore generale del Grosseto, Filippo Marra Cutrupi, ha rivolto queste parole all’indirizzo dell’arbitro Carrione, che quest’oggi ha diretto il match che ha portato alla sconfitta dei toscani contro il Lecco: «Noi siamo una società ospitale, nessuno si è mai lamentato e il signor Carrione non ha bisogno di gridare per chiamare i delegati federali per identificare le persone. Se è in grado, lo può benissimo fare da solo. Una tifoseria come quella del Grosseto pretende rispetto, quello che è mancato oggi e che è mancato anche nelle altre settimane».

JUVENTUS U23Nicolò Fagioli, centrocampista della Juventus U23, ha voluto dedicare un messaggio a Paulo Dybala nel giorno del suo 27^ compleanno. «Tanti auguri a un esempio di giocatore» le parole del talentino classe 2001 al numero 10 della Juventus.

LECCO – Festeggia il Lecco allo Stadio Zecchini di Grosseto. I lombardi hanno blindato il quarto posto, ottenendo una vittoria all’ultimo respiro. Dopo il botta e risposta tra Capogna e Pedrini, nel finale la rete di Malgrati ha regalato il successo alla squadra di D’Agostino, che sale così a 18 punti.

LIVORNO – Ko per 2-1 del Livorno, caduto tra le mura amiche contro la Carrarese. Alessandro Dal Canto, tecnico degli amaranto, ha parlato dell’incontro in conferenza stampa: «È stata una partita difficile, ma tanto lo sapevo già. È stato il quinto impegno consecutivo e senza tanti giocatori, siamo arrivati allo stremo numerico e di forze. E’ mancata qualità in quello che abbiamo fatto, così come malizia visto che abbiamo perso su un cross e un calcio d’angolo».

LUCCHESE – È stato il gol di Mutton a rovinare i piani della Lucchese, che stava assaporando la prima vittoria stagionale. Il gol di Nannelli ha illuso i toscani, con la Pro Sesto che nel finale ha riacciuffato il risultato, fissando il punteggio sull’1-1.

NOVARA – Crollo casalingo del Novara, che solleva bandiera bianca nello scontro con il Renate capolista. 2-1 delle Pantere firmato De Sena e Galuppini, con l’iniziale vantaggio degli azzurri firmato Buzzegoli. CLICCA QUI PER LE PAROLE DI MARCOLINI

OLBIA – Prima vittoria stagionale per l’Olbia, che si è imposto in trasferta per 2-1 contro la Pistoiese. A mettere la firma sui primi tre punti stagionali sono stati Ladinetti (freddissimo dal dischetto) un colpo di genio di Giandonato, che tra fine primo tempo e inizio ripresa hanno ribaltato l’iniziale vantaggio di Chinellato.

PERGOLETTESE – La Pergolettese, con un comunicato ufficiale, ha informato che il tecnico Matteo Contini ha rassegnato quest’oggi le proprie dimissioni dalla carica di allenatore della prima squadra.

PIACENZA – Il Piacenza ha rimediato una sconfitta per 2-0 contro l’Alessandria questo pomeriggio. Ko per rallenta il ruolino di marcia del club, ancorato al quart’ultimo posto. Intanto, i tamponi eseguiti a seguito delle positività al Covid-19 riscontrate nel gruppo squadra hanno dato esito negativo sul resto dei componenti.

PISTOIESE – Dopo la sconfitta interna contro l’Olbia, il direttore sportivo Giovanni Dolci ha commentato così il secondo ko di fila della Pistoiese: «È un momento delicato, veniamo da risultati non proprio positivi ed è giusto che ci metta la faccia il sottoscritto. Se penso a come è stata costruita la squadra, non avrei mai pensato di trovarmi in questa situazione, che è complicata ma non disperata. La rosa ha dei valori e per uscire dal momento negativo c’è solo una ricetta: il lavoro».

PONTEDERA – Con il punteggio finale di 3-2, il Pontedera ha ottenuto una vittoria sul campo della Giana Erminio. Decisive le reti di Stanzani e Magrassi (doppietta), che hanno vanificato le marcature avversarie di Greselin e Ferrario. CLICCA QUI PER LE PAROLE DI MARAIA

PRO PATRIA Dopo il ko interno per 2-1 contro l’Albinoleffe, il vice allenatore Massimo Sala ha parlato così in conferenza stampa: «Siamo amareggiati. Partita molto simile a quella con la Pro Sesto anche se in modalità diverse. Concretizziamo troppo poco per la mole di gioco che creiamo. Soprattutto nel primo tempo abbiamo creato tanto e avremmo dovuto capitalizzare quanto fatto. Dovevamo fare molto meglio anche sui due gol subiti. Bisogna essere più attenti. Non siamo cinici. Dobbiamo lavorare di più sotto questo aspetto».

PRO SESTO – La corsa della Pro Sesto è stata fermata dalla Lucchese, che nel pomeriggio ha costretto i lombardi all’1-1 finale. A salvare la squadra di Parravicini è stato il gol di Mutton, che ha riequilibrato l’iniziale svantaggio di Nannelli.

PRO VERCELLI – Posticipo domenicale per la Pro Vercelli, che affronta il Como in trasferta. Questo l’undici titolare schierato da Modesto:

Pro Vercelli (3-4-2-1): Saro; Hristov, Masi, De Marino; Iezzi, Emanuello, Nielsen, Padovan; Ronaldo, Zerbin; Clemente. All. Modesto.

RENATE – Continua la corsa in vetta alla classifica del Renate, che si porta a 22 punti grazie al successo per 2-1 sul campo del Novara. Grande reazione al gol di Buzzegoli, con De Sena e Galuppini che hanno ribaltato l’incontro.

LEGGI ANCHE: Serie C LIVE: le ultime sui gironi A, B e C

Condividi