Uva: «Manchester City? Aspettiamo il giudizio del TAS»

guardiola
© foto www.imagephotoagency.it

Michele Uva, vicepresidente UEFA, parla della questione relativa al Manchester City: ecco le sue parole sul caso

Michele Uva, vicepresidente UEFA, ha parlato ai microfoni di Rai Radio1Sport della situazione Manchester City e del VAR.

MANCHESTER CITY«Aspettiamo il giudizio del TAS che è la Cassazione sportiva. Le regole europee quasi mai sono identiche a quelle nazionali, la Uefa sta lavorando per fare in modo che alcune regole diventino tecnicamente obbligatorie nei singoli campionati».

FUORIGIOCO E VAR «Sono decisioni prese dalla FIFA tramite l’IFAB, è importante che le norme facilitino l’arbitro e creino mene discussione possibile. Se la direzione è questa, noi siamo assolutamente d’accordo al ritorno della regola della ‘luce’ fra attaccante e difensore».

Condividi