Ventura snobba la Juve: «Allo Stadium per la Lazio, non per Ronaldo»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex ct della Nazionale fa i complimenti alla squadra di Simone Inzaghi e pare snobbare i Campioni d’Italia, in particolare CR7

Gian Piero Ventura, dopo un periodo di vita da eremita e di calma post delusione Mondiale, ieri si è presentato all’Allianz Stadium per godersi Juventus-Lazio. L’ex ct della Nazionale è arrivato in tribuna e ha guardato la partita in compagnia (anche se indiretta) di Antonio Conte, Roberto Mancini e Lele Oriali, tutti arrivati allo Stadium per vedere il big match.

Ventura ha poi parlato a Il Corriere di Torino, e dalle sue dichiarazioni sembra voler snobbare la Juventus e, in particolare, l’arrivo di Cristiano Ronaldo in bianconero: «Che effetto mi ha fatto Ronaldo? Dico la verità? Io sono venuto soprattutto a vedere la Lazio. Era e resta una delle squadre più divertenti del campionato, con Immobile che ha fatto e farà una caterva di gol. e sogno anch’io di allenare Ronaldo? Mi pare che abbia detto che chiuderà tra quattro anni nella Juventus, impossibile dunque che sia io uno dei suoi futuri allenatori».