Connettiti con noi

News

Vidal, i guai dell’ex villa del cileno: «Distrutta dagli amici e piscina abusiva»

Pubblicato

su

Vidal: l’ex villa del cileno dell’Inter è l’oggetto del processo in corso al tribunale di Asti. Tutti i dettagli

L’ex villa di Arturo Vidal al centro di un processo al tribunale di Asti. «Erano circa 400 metri quadrati, a Moncalieri, ma l’immobile era assolutamente fatiscente e con un abuso edilizio, la piscina non denunciata», ha raccontato come testimone Giuseppe Greco, che nell’affare rappresentò l’ex Juve.

«Venderla a 325 mila euro, il prezzo che concordai con Arturo, fu un affare». Quando Vidal era ancora in bianconero cambiò domicilio, così la casa ospitava «amici e fratelli di Arturo, che la tenevano male. Porte e infissi divelti, cucina distrutta, antifurto fuori uso, tetto sfondato dal maltempo», ha rivelato Greco. Oggi l’imprenditore Mario Burlò è così a processo per concorso esterno in associazione mafiosa. A riportarlo è il Corriere Torino.