Connettiti con noi

News

Vlahovic in, ma chi out? Come cambiano le mosse Juve per l’attacco

Pubblicato

su

Vlahovic in, ma chi out? Come cambiano le mosse Juve per l’attacco a quattro giorni dalla chiusura del calciomercato invernale

Per un Dusan Vlahovic che arriva, c’è uno slot in attacco da liberare per la Juve. Definito l’accordo per il matrimonio tra l’attaccante e la Vecchia Signora: un colpo che rivoluziona l’attacco di Allegri e disegna nuovi scenari da qui al 31 gennaio, cerchiato sul calendario per la fine del calciomercato invernale.

Capitolo Morata. L’acquisto di Vlahovic sembrava preludere un effetto domino che coinvolgeva, in prima battuta, l’attaccante spagnolo. Interesse del Barcellona ormai dichiarato, volontà di Morata di trasferirsi in blaugrana. Due tasselli che non lasciavano dubbi sulla fumata bianca nell’operazione, ma le resistenze dell’Atletico Madrid (club proprietario del suo cartellino) frenano la trattativa.

Per questo motivo, le valutazioni in casa Juventus potrebbero spostarsi su altri due nomi in potenziale uscita: Dejan Kulusevski e Kaio Jorge. Per quanto riguarda il primo, è ormai noto l’interesse dalla Premier League (Arsenal, Tottenham) oltre a club spagnoli come il Siviglia. Nelle ultime ore si è registrato anche un accostamento al Milan, con la Juve che dovrebbe studiare la formula adatta per lasciarlo partire, senza generare una minusvalenza rispetto a quanto versato due anni fa nelle casse dell’Atalanta. Non è da escludere, inoltre, la possibilità che a partire sia Kaio Jorge: ipotesi prestito secco per il brasiliano, con due destinazioni al momento in lizza. Cagliari (contropartita per arrivare a Nandez?) e sondaggi anche della Salernitana. Quattro giorni per definire il nuovo attacco per Allegri.