Xabi Alonso: «Peccato non essere andato alla Juve. Ronaldo macchina da competizione»

ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Xabi Alonso ha rilasciato un’intervista parlando del suo mancato passaggio alla Juve e della forza di Cristiano Ronaldo

In un’intervista a La Gazzetta dello Sport a margine del ‘Torneo delle Sirene’ di Sorrento, Xabi Alonso ha parlato di Juve. Dal suo mancato passaggio in bianconero nel 2008, fino al sogno di Ronaldo e compagni di vincere la Champions. Di seguito riportato un estratto delle parole dell’allenatore dell’Infantil A del Real Madrid.

LE FAVORITE IN CHAMPIONS – «C’è il Liverpool, c’è Pep al City, c’è la Juve con Cristiano: possono tutte arrivare in fondo».

IL PASSAGGIO ALLA JUVE – «Potevo andare a giocare lì nel 2008, poi non se n’è fatto nulla. Peccato, avrei voluto misurarmi anche in Italia».

RONALDO E LA FORZA DELLA SQUADRA – «Cristiano è una macchina da competizione, più si alza il livello e più diventa decisivo. Inoltre, secondo me la Juve ha un’arma in più rispetto alle rivali: l’ansia. Se gestita nel modo giusto può portarti a vincere perché gente come Chiellini, Bonucci, Barzagli, Pjanic ha fame di quel trofeo e solo così puoi pensare di vincere».