Connettiti con noi

Hanno Detto

Zauli: «Col Mantova voglio una reazione di carattere dopo le due sconfitte»

Pubblicato

su

Lamberto Zauli, allenatore della Juventus U23, ha parlato al sito del club alla vigilia della trasferta contro il Mantova

Zauli ha parlato al sito ufficiale della Juve alla vigilia della trasferta Mantova Juventus U23 in programma domani. Le dichiarazioni.

REAZIONE – «E’ la parola d’ordine. Volevamo far punti nell’ultima partita, ma non ci siamo riusciti. Non meritavamo di perdere, però abbiamo fatto una partita lenta creando pochi presupposti per fare gol. Dobbiamo migliorare la prestazione se vogliamo uscire da Mantova con un risultato importante. Penso che la squadra ha la possibilità di andare a Mantova per giocare una bella partita e per i tre punti.  Mi piacerebbe vedere una reazione di carattere, oltre che tecnica. Questo è un passaggio di crescita importante per i ragazzi. Sarebbe importante vedere una reazione giocando con cattiveria e la voglia di ottenere un risultato dopo due sconfitte»

GIANA ERMINIO – «Siamo stati lenti nel giro palla, la Giana ci ha aspettato nella propria metà campo per tutta la partita. Non siamo stati veloci nel girare la palla per cercare di aprirli un po’ o per cercare giocate individuali negli ultimi 25 metri e la partita è stata sempre più difficile».

INVERTIRE LA ROTTA – «I risultati sono sempre importanti, facciamo un campionato professionistico in cui la classifica fa la differenza. Noi dobbiamo insegnare ai ragazzi questo e l’umore dell’attuale classifica può fare la differenza. Dobbiamo lottare a Mantova per cercare di migliorare la classifica. Parliamo solo di 6 partite, c’è tutto il tempo. Sono entusiasta di come i ragazzi si allenano, abbiamo giocato 6 partite di fila ogni 3 giorni, è stato un periodo difficile. Domani facciamo la settima, ci sono tanti motivi per cui la squadra arriva in fatica. Essendo giovane, avrebbe bisogno di tanti allenamenti per migliorare».

NIENTE SCORAGGIAMENTO – «Penso che la squadra abbia grandi valori e possa stare con le prime.  A prescindere da questo inizio, non mi scoraggio e cerco di trasmetterlo alla squadra che ha valori, pur essendo giovane. Il campionato alla fine dirà questo».

MANTOVA – «Questo è un campionato molto difficile ogni partita contro  squadre di livello. Il Mantova ha fatto anche palcoscenici diversi, per noi è una partita importante. Veniamo da due sconfitte e vogliamo vedere una reazione caratteriale e tecnica per cercare di fare una buona partita».

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement