22 dicembre 2003, Pavel Nedved vince il Pallone d’Oro con la Juve – VIDEO

Iscriviti

Il 22 dicembre del 2003 Pavel Nedved, attualmente vicepresidente della Juventus, viene premiato con il Pallone d’Oro

Pavel Nedved vince il Pallone d’Oro il 22 dicembre del 2003. L’attuale vicepresidente della Juventus otterrà il riconoscimento nel 2003, al termine di una stagione in cui, al netto dei suoi 14 gol, vincerà lo Scudetto e la Supercoppa italiana. Il cammino in Champions League sarà una lotta serrata che porterà al confronto decisivo dell’Old Trafford contro il Milan.

La Furia Ceca, tuttavia, non potrà prendere parte alla finale a causa della diffida scattata nel match precedente contro il Real Madrid, dove aveva brillato e trascinato i compagni. Seguirà la gara dalla tribuna e la sua assenza rappresenterà forse il più grande rimpianto del popolo bianconero. La Juventus dovrà infatti arrendersi al Milan durante i calci di rigore che consegneranno ai rossoneri il sesto trionfo nella massima competizione europea. La grande stagione disputata, tuttavia, regalerà comunque a Nedved una consolazione non da poco in quel freddo dicembre del 2003. Pavel festeggerà la consegna ufficiale del Pallone d’Oro davanti ai suoi tifosi con un gol da 30 metri al Perugia.

LEGGI ANCHE: Ricorso Juve-Napoli: De Laurentiis convinto del ribaltone. Oggi la sentenza

Condividi