Adani RIVELA: «Fare il telecronista è una mia PASSIONE. Non ero un giocatore eccezionale, ma...»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Adani RIVELA: «Fare il telecronista è una mia PASSIONE. Non ero un giocatore eccezionale, ma…»

Pubblicato

su

L’ex difensore Daniele Adani ha commentato la sua esperienza come telecronista per poi parlare dell’Inter: le parole

Intervistato da Il Nobile Calcio, Daniele Adani ha commentato la sua esperienza come telecronista per poi soffermarsi sulla sua avventura con l’Inter, rivale storica della Juve. Ecco le dichiarazioni:

TELECRONISTA – «È una cosa che faccio con passione. Cerco di portare alla gente le sensazioni che si provano in campo. È importante essere consapevoli di come si comunica in modo che chi è a casa possa davvero capire il gioco e innamorarsi delle stelle. Non ero un giocatore eccezionale, ma avevo altre qualità e sicuramente avevo intelligenza e una buona gestione del gioco. Ero felice in ogni club in cui giocavo e cercavo sempre di mettere a segno rapporti con allenatori e giocatori, capire il calcio e realizzare ciò che queste persone volevano trasmettere»

RICORDI DELLA SUA INTER – «Abbiamo avuto Christian Vieri, Álvaro Recoba, Adriano e Julio Cruz, che è stato formidabile. L’Inter ha sempre avuto squadre ricche di qualità e spessore. È solo una questione di tempo prima di raccogliere i frutti. A volte Adriano dava questa impressione di essere onnipotente: era potente, veloce, aveva equilibrio, poteva colpire di testa e colpire bene la palla. Sapeva guidare la linea da solo o giocare con un altro attaccante»

LEGGI TUTTE LE PAROLE DI ADANI SU INTERNEWS24

Copyright 2024 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.