Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Aguero-Juve: Paratici gioca d’anticipo, c’è il jolly Decreto Crescita

Pubblicato

su

Aguero-Juve: Paratici gioca d’anticipo, c’è il jolly Decreto Crescita. Contatti avviati con l’entourage

La Juventus proverà a giocare di anticipo per il Kun Aguero. L’attaccante argentino ha deciso ufficialmente di lasciare il Manchester City a fine stagione e il club bianconero è a lavoro per approfondire i contatti al più presto per cristalizzare la possibilità di accordo con il centravanti argentino. I primi sondaggi Juve risalgono a un paio di mesi fa, ma sul giocatore ci sono fori anche Barcellona (dove lo vuole l’amico Messi)e PSG.

Nessuno però ha ancora affondato, anzi i bianconeri sarebbero quelli che si sono spinti oltre. La Juve infatti risparmierebbe il 50% dell’ingaggio grazie al Decreto Crescita. Detto che in caso di triennale Aguero vorrebbe percepire almeno 10 milioni netti a stagione (15 milioni lordi per la Juve), un addio di Dybala faciliterebbe l’operazione. L’ormai ex City ha anche passaporto spagnolo e si eviterebbero problematiche alla Suarez. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.