Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri, le confidenze degli amici: «Temevamo andasse all’Inter. Scudetto? È ottimista»

Pubblicato

su

Allegri, le confidenze degli amici: «Temevamo andasse all’Inter. Scudetto? È ottimista». Parla chi conosce davvero Max

Tuttosport ha intervistato alcuni degli amici storici di Massimiliano Allegri direttamente dal Bar Ughi di Livorno.

Amerigo Lessi spiega: «Il primo anno di pausa è stato tranquillo, tra gabbione, tante cene con gli amici e tanto tennis. Il calcio lo ha vissuto con più distacco e noi lo stesso. Il secondo anno voleva rientrare e tra le tante richieste ha scelto la Juve. Non so di preciso perché. Di sicuro a Torino si è trovato bene e forse voleva riprendere il lavoro interrotto. Fatta la scelta non vedeva l’ora di ricominciare, era davvero pieno di entusiasmo».

Massimo Cresci aggiunge: «Quando era fermo un po’ di paura che andasse all’Inter l’ho avuta. Per lui avrei fatto anche sforzo di tifare per i nerazzurri, ma sono molto più contesto così».Poi ancora Amerigo: «Piano piano sta registrando e migliorando. Con calma, come dice lui, senza farsi prendere dalle ansie. È il suo carattere e la sua forza. Scudetto? È ottimista, è il suo carattere e trasmette tranquililtà alla squadra».