Allegri frena: «Kean è giovane, l’avete fatto diventare Ronaldo o Messi…»

allegri kean
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la sbornia mediatica di questi giorni, Massimiliano Allegri dice la sua su Moise Kean: «L’avete fatto diventare Ronaldo o Messi…»

Due gol in due partite con l’Italia per uno nato nel 2000 non è certo cosa da tutti ma piano con l’esaltazione o, come la chiama Allegri, con la sbornia mediatica. In conferenza stampa il tecnico livornese ha voluto sottolineare l’importanza del percorso che un giovane come Moise Kean deve portare a compimento per diventare un campione.

Le sue parole in merito: «Su Kean ci vuole calma. Queste sono cose che mi infastidiscono molto. Ha fatto gol con Lichtenstein e sembra diventato Ronaldo e Messi. Ora deve recuperare da questa sbornia mediatica. Se poi l’Italia gioca a giugno con Norvegia e Bosnia e Mancini lo fa giocare, lui non struscia un pallone e diventa brocco. È un ragazzo giovane che va su e giù fino a quando non trova l’equilibrio. Ha fatto tre mezze partite. Che poi lui abbia le qualità del goleador è fuori di dubbio. Ma ce ne passa da lì ad essere un campione. I giovani hanno bisogno di un percorso. Devo tutelarlo perché so come sono fatti i giovani»