Connettiti con noi

Hanno Detto

Ambrosini: «Locatelli e Tonali anime di Juve e Milan. C’è una differenza»

Pubblicato

su

Ambrosini: «Locatelli e Tonali anime di Juve e Milan. C’è una differenza». Le sue parole prima del fischio d’inizio del match di San Siro

Massimo Ambrosini è intervenuto ai microfoni di DAZN prima della sfida tra Milan e Juve. Le sue parole.

MILAN – «Il Milan è ancora un po’ in difficoltà. Queste nascono per la maggior parte alle spalle dell’attacco».

LOCATELLI – «Lui ha la responsabilità nel prendere in mano l’azione e la manovra della Juventus».

TONALI – «Lui è l’anima del Milan. A differenza di Locatelli, lui ha avuto un anno in più a disposizione per imporsi e diventare grande».

NAZIONALE – «Verratti se sta bene faccio fatica di lasciarlo fuori, ma Tonali e Locatelli andranno a costituire un bel reparto nei prossimi anni».

DYBALA – «Nel nuovo ciclo deve rientrare, ma le condizioni devono favorire entrambe le parti. Un giocatore del genere ha dimostrato di avere attaccamento e qualità, ora è difficile mandarlo via. Faccio fatica che la Juventus possa andare a prendere qualcun altro: o ci dicono che hanno preso Vlahovic oppure…».

VLAHOVIC – «Nel calcio europeo se togli tre o quattro monumenti c’è lui. Vlahovic non fa comodo solo alla Juve, ma a chiunque decida di prenderlo».