Connettiti con noi

Hanno Detto

Barzagli: «La Juve ha un grande problema. Bonucci? Un vero leader»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Barzagli: «La Juve ha un grande problema, che è emerso in questa prima parte di stagione. Bonucci? Un vero leader»

Andrea Barzagli è intervenuto ai microfoni di DAZN prima del fischio d’inizio della sfida tra Juventus e Atalanta. Di seguito le sue parole.

MODULO – «Allegri ci lavora tutti i giorni e sa quale sia la scelta migliore per la sua squadra. Mettere un 4-3-3 con Dybala esterno è rischioso, il 4-4-2 è più coperto e prudente».

PROBLEMA – «Il problema di questo inizio di campionato è l’aver segnato pochi gol. L’ultima gara l’ha decisa Bonucci con la sua leadership. La Juve ha qualità in attacco, ma i giocatori devono sbloccarsi».

DYBALA – «Paulo può giocare in più ruoli, è un giocatore che fa anche da collante e aiuta a smistare il gioco. Questo è fondamentale, specialmente se giochi con il 4-4-2».

ZAPATA – «Zapata è un giocatore ormai affermato e mette in difficoltà tutti i difensori. È diventato un giocatore fondamentale per l’Atalanta».

CENTROCAMPISTI – «Servono i gol dei centrocampisti, ma per far gol questi devono arrivare vicini all’area. Ovvio che difendendosi così bassi non hanno questa possibilità».

CHIESA – «È un giocatore che va molto di strappi, è difficile che sia sempre continuo. È però un giocatore importante, oggi sarà importante sfruttarlo».

ALLEGRI – «Lui si dimostra sempre tranquillo, ma questa Juventus non gli dà tranquillità. Serve continuità».

PARTITA – «La gara è importantissima e il calcio è anche questo: dopo tre giorni hanno la possibilità di riscattarsi. Quello che è stato è stato, ora c’è solo l’Atalanta».