Birindelli: «Emre Can jolly preziosissimo, Alex Sandro non è ancora in condizione»

© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Birindelli ha rilasciato un’intervista commentando la vittoria di ieri sera della Juve contro il Cagliari

Ai microfoni di MC Sport, durante la trasmissione ‘Stile Juventus’, Alessandro Birindelli è intervenuto parlando della partita Cagliari Juve andata in scena ieri alla Sardegna Arena. Di seguito riportate le sue parole.

L’ANALISI DELLA PARTITA – «La Juventus di ieri sembrava lontana parente di quella delle ultime prestazioni. Ho visto degli inserimenti senza palla di Emre Can, degli strappi importanti di Bernardeschi, il solito Matuidi bravissimo in tutte e due le fasi. Ho visto un giovane come Kean che si è messo a disposizione, una difesa attenta. Bonucci è l’ideale con una difesa a tre».

EMRE CAN – «L’ho visto fare un paio di cose interessanti. lo vedo convinto, fa delle cose che prima forse non faceva per via della condizione fisica. Adesso abbiamo un jolly preziosissimo, l’ho visto giocare in tanti ruoli».

ALEX SANDRO – «L’unica cosa che non mi è piaciuta ieri sera è la condizione di Alex Sandro che non mi sembra ancora il giocatore devastante che era».