Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Bonucci City: «Sognavo Guardiola, stavo per firmare». Il retroscena

Pubblicato

su

Bonucci- City: «Sognavo Guardiola. Ero a un passo dalla firma». Il retroscena sul mancato trasferimento

Nell’intervista concessa a The Athletic Leonardo Bonucci ha svelato ulteriori retroscena sul suo mancato trasferimento al Manchester City.

VICINO AL CITY – «È vero, nel 2016, ero ad un passo dal City, eravamo ai dettagli poi la Juve non mi vendeva e io avevo il sogno di essere allenato da lui. Ma abbiamo deciso con la Juve di continuare insieme. Quando sono andato al Milan, potevo andare al City ma c’erano cose che si dovevano incastrare e io non volevo aspettare. Avevo dato la mia parola al Milan. L’anno scorso ho parlato con Pep che mi voleva ma sono stato io a dirgli ‘questa è casa mia’ sto bene qui e mi sento a casa. Devo riconquistare il terreno perso con quell’anno a Milano ma questo è uno stimolo non una paura, tornare ad essere il simbolo della Juve per me è la cosa più eccitante che ci possa essere in questo momento della mia carriera».