Connettiti con noi

Hanno Detto

Brambati: «Altro che Allegri, lui era l’allenatore perfetto per la Juve»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Brambati: «Altro che Allegri, lui era l’allenatore perfetto per la Juve». Le dichiarazioni dell’ex calciatore e procuratore

Massimo Brambati ha parlato di Juventus a TMW Radio.

ERRORI – «Allegri ha vinto 5 Scudetti consecutivi, poteva vincerli Sarri. Il ciclo generazionale, quando cambia, si soffre sempre. Se poi ci metti gli errori di mercato dentro, da quel minestrone è difficile farne uscire qualcosa di buono. Con un portiere buono e un goleador fai il 70% della squadra. La Juve non ha un giocatore da 20 gol ora. Ci vuole lo spirito, ci vogliono le p…e».

SOCIETA’ – «Le responsabilità cadono tutte sulla società, anche chi è andato via, vedi Paratici. Non si possono fare come esempi Atalanta e Milan. Ad esempio Pioli è due anni e mezzo che è lì, ora deve cominciare a vincere. E l’Atalanta non ha l’obbligo di vincere, la Juventus sì. Questa squadra non è adatta ad Allegri. Dovevi mettere da parte l’orgoglio e riprenderti Conte, che in questi casi è il numero uno».