Brio: «Chiellini il difensore più importante d’Italia. Ronaldo? In dubbio per l’Ajax»

© foto www.imagephotoagency.it

Sergio Brio ha rilasciato un’intervista parlando della sfida tra Juve e Ajax, di Cristiano Ronaldo e di Giorgio Chiellini

Intervistato ai microfoni di Quotidiano.net, Sergio Brio ha parlato della partita tra Juve e Ajax di Champions League, dell’infortunio di Cristiano Ronaldo e del momento di Giorgio Chiellini. Di seguito riportate le sue parole.

RUGANI – «Si dice da tanti anni che l’ex Empoli possa essere un pilastro per la retroguardia del futuro della Juventus, ma mi sembra che la sua crescita si sia rallentata. Gli manca un po’ di cattiveria, mentre l’applicazione è uno dei suoi pregi. È un ragazzo per bene, si vede, ma un difensore ha bisogno anche di un carattere forte. Sono sicuro che Rugani sia un buon giocatore, ma è ancora un punto interrogativo nell’ambito Juve».

RONALDO – «A prescindere dal fatto che l’Ajax sia un avversario abbordabile ma comunque da prendere con le pinze, l’infortunio di Ronaldo può complicare le cose. Dalle ultime notizie sembrerebbe in forte dubbio per l’andata. Cristiano rappresenta tanto per questa squadra: senza di lui probabilmente staremmo parlando di un’eliminazione della Juventus per mano dell’Atletico e quindi di un fallimento. CR7 fa la differenza».

CHIELLINI – «È il difensore più importante d’Italia. È un calciatore, come Ronaldo, determinante per il destino dei bianconeri. Credo che i giovani debbano prenderlo d’esempio per la fame e l’umiltà che lo contraddistinguono».