Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Calciomercato dove sei? Senza soldi è quasi come ai vecchi tempi…

Pubblicato

su

Calciomercato dove sei? L’editoriale di commento sull’attuale sessione estiva dei trasferimenti, caratterizzata da pochi movimenti

(di Sandro Dall’Agnol) – Chissà come si viveva qualche decennio fa senza l’assillo del calciomercato. Bei tempi quelli in cui la campagna acquisti e cessioni era racchiusa in pochi giorni di luglio e tutto il resto del tempo si poteva serenamente disquisire di tattica e tecnica.

Nella inutile frenesia del nuovo Millennio, il colpo a sensazione è all’ordine del giorno. O meglio, lo era. La deriva del calcio italiano si sta adagiando estate dopo estate su una grigia monotonia assai rara da descrivere. Mancano i denari e mancano le idee che, si sa, quando non si dispone di un saldo conto in banca spesso diventano nebulose e quanto mai offuscate.

L’acquisto sin qui più caro è stato quello di Tomori, riscattato dal Milan per circa 29 milioni di Euro. Una cifra che a fatica si inserisce tra gli 80 colpi più costosi nella storia del nostro campionato. Ed escludendo l’ufficializzazione del difensore inglese, ecco che i 23 milioni spesi dalla Fiorentina per Nico Gonzalez si stagliano al vertice dell’estate. Ma ben lontani dall’entrare nella Top 100 dei trasferimenti in Serie A.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24