Connettiti con noi

Hanno Detto

Carnevali a Dazn: «Raspadori vicino al Napoli. E Berardi…»

Pubblicato

su

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, ha parlato a Dazn prima della partita contro la Juve. Le sue dichiarazioni

Giovanni Carnevali a DAZN prima Juve Sassuolo. Le sue dichiarazioni.

STAGIONE – «Mi aspetto di dare continuità, quello che abbiamo fatto in questi anni, il Sassuolo sta soprattutto dare continuità a ragazzi giovani, soprattutto italiani, dobbiamo continuare a fare quello che abbiamo fatto in questi anni»

RASPADORI IN PANCHINA – «Raspadori è un grande professionista, si comporta in modo esemplare, ha fatto allenamenti in modo perfetto. Per un ragazzo giovane del 2000 le voci di mercato spesso possono rendere confuse le idee e il modo di di pensare. E’ una scelta tecnica, è a disposizione de mister. Per il resto Raspadori… sappiamo che c’è una trattativa in corso, non è in stallo. Dispiace che in un momento come oggi in cui si gioca una partita importante fare a meno di un ragazzo di grande valore. Il calciomercato secondo il mio parere dovrebbe terminare quando inizia il campionato, cos’ non va. Questo campionato non è tanto regolare se dobbiamo pensare che fino ai primi di settembre ci possono essere trattative, non è una cosa positiva. Noi ne stiamo risentendo. L’idea nostra era di avvalersi di Raspadori, noi non blocchiamo nessuno. Il Sassuolo cede a determinate condizioni. Dispiace che sono state portate avanti trattative proponendo ingaggi importanti – superiori 3 volte a quello che percepisce con noi – ma non ha mai fatto il conto con noi- »

DISTANZA COL NAPOLI – «Tanto o poco è abbastanza relativo. Noi abbiamo fatto una nostra richiesta, non vogliamo passare per una società che non vende. Se ci sono opportunità lo facciamo. Ci dispiacerebbe perché per noi è un giocatore determinante e questa situazione crea confusione, non va bene. Vedremo nei prossimi giorni, in un modo o nell’altro la vicenda va conclusa. Non c’è nessuna deadline».

BERARDI- «E’ il campione e il giocatore più importante che abbiamo. Il desiderio era far sì che rimanesse con noi. Ci sono state richieste, l’estate non è stata tranquilla per lui. La scelta è di continuare e la volontà nostra è di rinnovare il contratto. Ci troveremo nei prossimi giorni per concludere questa trattativa che per noi sarebbe come un grande acquisto. Le richieste sono arrivate dall’Italia e da fuori».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.