Connettiti con noi

News

Caso plusvalenze Juve: la ricostruzione dell’interrogatorio di Cherubini

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Caso plusvalenze Juve: la ricostruzione dell’interrogatorio di Cherubini. Ecco tutti i dettagli sulla vicenda

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport torna sull’interrogatorio di sabato che ha coinvolto Federico Cherubini, ascoltato dalla Procura di Torino nell’ambito dell’inchiesta ‘Prisma’. Il dirigente della Juventus non è tra gli indagati, ma è stato sentito come persona informata dei fatti: più di 9 ore di interrogatorio, che hanno ripercorso tre anni di operazioni finanziarie.

I pubblici ministeri Mario Bendoni, Ciro Santoriello e l’aggiunto Marco Gianoglio gli hanno chiesto di contestualizzare molte intercettazioni e chiarimenti su acquisti e cessioni di giocatori che hanno alimentato il meccanismo delle plusvalenze. Massima collaborazione anche da parte della Juventus nelle 12 ore di perquisizione, con il club bianconero che resta tranquillo e fiducioso. Non è escluso che nei prossimi giorni possano essere ascoltati anche altri dirigenti.