Connettiti con noi

Hanno Detto

Caso Suarez, Agnelli: «Così l’attaccante si era proposto alla Juventus»

Pubblicato

su

Caso Suarez: Andrea Agnelli, nella sua testimonianza sulla vicenda, ha parlato delle modalità in cui si propose alla Juventus

Nella sua testimonianza sul caso Suarez resa nota dal Corriere della Sera, Andrea Agnelli fece chiarezza sulla vicenda. Di seguito riportate le sue parole.

SUAREZ«È stata gestita interamente dal direttore sportivo Fabio Paratici, che ha ampia delega nei limiti del budget assegnato. A lui compete la scelta in relazione all’ingaggio dei calciatori. Naturalmente mi informa in modo occasionale e casuale. Per quanto attiene a Suarez ricordo che durante un pranzo svolto mi pare a fine agosto Nedved, il vice presidente, mi disse che il calciatore del Barcellona si era proposto con un sms, per un ingaggio alla Juventus. In quel periodo erano in piedi trattative per Dzeko, Milik, Cavani e Morata che poi è stato acquistato, oltre all’ipotesi relativa a Suarez. All’inizio di settembre fu informato che l’ingaggio di Suarez era di difficile realizzazione perché era risultato che non aveva la cittadinanza comunitaria».