Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Centrocampo Juve, tutto in 3 giorni. Cosa cambia in uscita dopo Zakaria

Pubblicato

su

Centrocampo Juve, tutto in 3 giorni. Cosa cambia in uscita dopo l’arrivo di Denis Zakaria dal Borussia M’gldbach

La Juve non si ferma. Dopo Dusan Vlahovic, i bianconeri sono vicini ad aggiornare la casella arrivi con Denis Zakaria: centrocampista classe ’96 del Borussia M’gladbach, Zakaria ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza a giugno. Strade destinate a dividersi con il club tedesco, Juventus che ha fiutato l’occasione e presentato l’offerta.

Cosa succederà ora, a 3 giorni dalla chiusura del calciomercato invernale? Il primo nome in ottica cessioni è quello di Rodrigo Bentancur. Per il centrocampista uruguaiano si era fatto avanti l’Aston Villa, offrendo 20 milioni di euro per averlo subito. Nelle ultime ore a balzare in pole position è stato il Tottenham: Paratici lo conosce bene, e vorrebbe regalare a Conte un doppio colpo dalla Juve insieme a Kulusevski. Per quanto riguarda lo svedese, invece, il nodo è legato alla formula dell’affare con gli Spurs.

Capitolo Arthur. Il brasiliano sembrava prossimo alla cessione: reclamava maggiore spazio ed era pronto ad una nuova avventura. L’Arsenal era il palcoscenico adatto, con il suo agente che aveva fatto anche visita nelle sede dei Gunners. Negli ultimi giorni, però, la trattativa si è arenata, tant’è che ora Arthur dovrebbe restare a Torino. Tutto bloccato, infine, sul fronte Ramsey: il Burnley resta sulle sue tracce, ma la pista non scalda il gallese. Defilate, invece, Crystal Palace e Newcastle: non è da escludere che possa rimanere anche lui in bianconero.