Chiellini: «L’Empoli mette in difficoltà tutti, Kean diverso da Balotelli» – VIDEO

Il capitano della Juventus parla al termine della sfida contro l’Empoli. Le parole di Giorgio Chiellini

Intervistato da Sky Sport, Giorgio Chiellini ha parlato dopo la vittoria della Juventus contro l’Empoli.

PARTITA – «L’Empoli è una squadra tecnica che per 60 minuti mette in difficoltà tutti. Sanno giocare a calcio e sono pericolosi. Noi non siamo stati bravi ad accorciare ma abbiamo avuto umiltà e rispetto capendo la partita. Dopo un primo tempo difficoltoso Szczesny non ha fatto una parata, poi nella ripresa loro sono calati e noi abbiamo legittimato la vittoria».

KEAN – «Moise deve fare quello che sta facendo: lavorare e farsi trovare pronto. Allegri lo gestisce nel migliore dei modi. Se oggi l’avesse messo dall’inizio avrebbe avuto più difficoltà nel trovare spazio, avrebbe sprecato troppe energie fisiche e mentali e magari non sarebbe stato determinante».

LANCIO – «Faccio quello che serve a seconda di come va la partita. Lavoro sempre per migliorarmi giorno dopo giorno. I miei piedi sono ruvido ma ci provo, la testa fa molto».

KEAN DIVERSO DA BALOTELLI – «Kean è più attaccante d’area e ha più forza fisica. Mario ha molto più tiro e viene più incontro».