Chievo, Di Carlo: «Andiamo a Torino per fare punti»

di carlo
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dei gialloblù parla in avvicinamento alla sfida contro la Juventus. Le parole di Domenico Di Carlo verso il match dello Stadium

Sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport trovano spazio le dichiarazioni di Domenico Di Carlo, tecnico del Chievo prossimo avversario della Juventus in campionato. LA CONFERENZA DI ALLEGRI

IL MATCH – «Dipendiamo solo da noi stessi, non ci aiuta nessuno. Tocca a noi trovare energie, coraggio, forza ed andare a battagliare. Allegri è un grande tecnico, gli auguro di vincere anche la Champions. Noi, però, andremo a Torino per fare punti.Siamo pronti alla battaglia, ci siamo preparati bene. Voglio vedere compattezza, organizzazione e coraggio.  Sappiamo che affrontiamo una grande squadra, ma dobbiamo far capire che ci siamo anche noi con le nostre qualità.  Non voglio sentire parlare di classifica, chiaro che dal ricorso ci aspettavamo indietro i tre punti che invece non ci sono stati ridati. Pensiamo a battagliare sul campo».

FORMAZIONE – «Sono indisponibili Cacciatore, Obi e Pucciarelli, da valutare Barba anche se è difficile il suo recupero. Ho un gruppo di ragazzi fantastici, perciò mi sento capogruppo; loro vogliono fare qualcosa di eccezionale. Guardando gli allenamenti, so che posso parlare con uomini. Andiamo a Torino pensando di poter far punti».

CR7 – «Ronaldo? Quando affronti grandi squadre non puoi pensare ad un solo giocatore, altrimenti i Dybala o Bernardeschi chi li marca? Andiamo in campo con quello che abbiamo preparato, sapendo che guardare troppo agli altri, a noi non fa bene. Noi non abbiamo timore».