Cobolli Gigli: «Pjanic ha bisogno di riposo. Agnelli si faccia sentire»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex presidente bianconero Cobolli Gigli parla della Juve e del momento che sta vivendo la squadra di Sarri

Ai microfoni di Radio Sportiva, l’ex presidente bianconero Cobolli Gigli analizza il momento della Juve.

SARRI«Sono sempre stato critico con Sarri, non vorrei sparare sulla Croce Rossa».

DYBALA«Paratici ha detto che Dybala è il nostro miglior giocatore, allora spieghi perché voleva venderlo».

PJANIC«Sembra un po’ una mozzarella, un passaggio molliccio, è tornato ad essere un giocatore che sembra stanco, forse avrebbe bisogno di riposo. Il centrocampo è un problema che deve essere risolto».

AGNELLI«La famiglia Agnelli ha fatto un’operazione rischiosa ma giusta. Il presidente è un ottimo comunicatore, forse l’unico, prenda in mano la situazione e si faccia sentire».