Connettiti con noi

Hanno Detto

Compagnoni smonta Pirlo: «Non è diventato Guardiola all’improvviso»

Pubblicato

su

Maurizio Compagnoni ha commentato la vittoria della Coppa Italia da parte della Juventus di Andrea Pirlo: le sue parole

Maurizio Compagnoni, dagli studi di Sky Sport, dice la sua sulla Juventus e su Andrea Pirlo.

«La stagione sarebbe fallimentare senza la qualificazione in Champions League. La Juventus ha fallito di tanto i suoi obiettivi: lo Scudetto e la Champions. Non qualificarsi significherebbe proprio rinunciare a competere dall’inizio. Resta Pirlo? Non lo so, dipende al progetto che vuole la società. Di certo è migliorato ma non è che sia diventato Guardiola tutto d’un colpo».