Allegri: «Dybala deve mettersi in discussione. Pjanic riposa, esordio per Emre Can» – VIDEO

Massimiliano Allegri ha risposto alle domande dei giornalisti nella consueta conferenza stampa di vigilia del match col Sassuolo

La Juventus continua la preparazione in vista della sfida contro il Sassuolo di domani alle ore 15 all’Allianz Stadium. I bianconeri, dopo la sosta delle Nazionali, sono tornati ad allenarsi a ranghi completi, e ora vogliono limare ogni minimo dettaglio in vista di una sfida importante contro la rivelazione Sassuolo. Tra pochi minuti, alle ore 12, mister Massimiliano Allegri si presenterà davanti ai microfoni durante la solita conferenza stampa di vigilia. Vedremo se l’allenatore toscano risponderà a domande sulla formazione o se farà pre-tattica.


DYBALA – «Sono molto contento di come è entrato a Parma. Si deve allenare e deve trovare condizione. Ci sono tante partite, sia in Champions che in campionato. Ho una rosa importante, e ogni tanto qualcuno starà fuori. Comunque ci sarà spazio per tutti. Paulo non ha giocato perché ho fatto valutazioni tecniche. Le qualità di Paulo nessuno le mette in discussione, però devo farne giocare 11 più 3. Deve mettersi in discussione e lavorare, c’è poco da fare. Si sta creando una pressione addosso a Dybala che non fa bene. Devo capire il momento in cui non deve essere massacrato. Nel calcio ci vuole equilibrio: se giocano insieme Dybala, Mandzukic e Ronaldo è normale che tutti si devono mettere a disposizione.».

FIFA WORLD PLAYER – «Lo merita Ronaldo per quello che ha fatto l’anno scorso».

DE ZERBI – «E’ un bravo allenatore che sta facendo molto bene. Il Sassuolo è una squadra forte, e domani sarà un big match stando alla classifica»

FORMAZIONE – «Sicuramente chi ha giocato due partite in Nazionale difficilmente giocherà, tranne uno: Matuidi. Pensiamo al Sassuolo e non al Valencia. Mandzukic gioca, devo valutare Chiellini e Khedira. Giocheremo con il 4-3-3. In tre partite abbiamo preso tre gol, e questo non va bene»

RONALDO – «Non mi aspetto ne più ne meno di quello che ha fatto finora. Ha lavorato bene e penso che domani segnerà»

PERIN – «Gioca Szczesny ma Perin avrà spazio».

EMRE CAN – «Domani potrebbe giocare titolare. Pjanic difficilmente giocherà. Can è in una buona condizione. Sta iniziando a capire il calcio italiano. Arrivava da un periodo lungo di inattività, quindi è normale non abbia 90′ nelle gambe. Se gioca Khedira giocherà in regia, se no spazio a Bentnacur»

NAZIONALE – «Mancini ha iniziato un lavoro e ci vuole pazienza e fiducia. Siamo il Paese delle accuse, non delle soluzioni. Magari bisogna rivedere quelli che sono state negli ultimi 20 anni le idee del calcio. Bisogna avere un programma per tutti, educatori e insegnanti compresi»

PJANIC – «Sta bene fisicamente, ma forse gli concederò riposo. Tutta la squadra sta bene, sudamericani compresi»

JUVENTUS U23 – «Ho parlato con Zironelli e abbiamo fatto un allenamento con loro. Hanno grande tecnica e troveranno difficoltà in Serie C, ma farà parte del loro processo di crescita»

DE SCIGLIO – «Devo valutare i terzini. Se non gioca Alex Sandro giocheranno Cancelo e De Sciglio»

“ALLEGRISMO” – «Non mi interessa. Quello che mi interessa è che i ragazzi ritrovino entusiasmo a giocare a calcio. Fagioli è un ottimo esempio, ma ce ne sono troppo pochi. Torniamo alla semplicità»

DIFESA – «Al posto di Chiellini o Benatia o Rugani»

 

Articolo precedente
zanandreaConvocati Juventus Under 23: ecco la lista di Zironelli
Prossimo articolo
allegriValencia-Juventus: il programma della vigilia di Champions