Allenamenti Juventus: riposo fino a giovedì al JTC

© foto Twitter Juventus

Allenamenti Juventus orari 2018: ecco gli ultimi aggiornamenti sulle sedute della prima squadra bianconera guidata da Massimiliano Allegri

La Juventus vince contro il Milan e torna a +6 sul Napoli secondo in classifica. Con la gara di San Siro è finito anche il mini-ciclo di ottobre-novembre, e i vari nazionali raggiungeranno le loro selezioni. Allo Juventus Training Center, dunque, cancelli chiusi fino a giovedì per recuperare le energie.


Allenamenti Juventus orari 2018: dove si tengono le sedute

Tutti gli allenamenti della prima squadra si tengono presso il Training Center della Continassa, l’innovativo centro tecnico della Juventus inaugurato in questa stagione. L’impianto è situato nell’estrema periferia nord-ovest di Torino, all’interno della Circoscrizione 5 nei quartieri Vallette e Lucento, a due passi dall’Allianz Stadium. Ogni giorno centinaia di tifosi bianconeri provenienti da ogni parte d’Italia, e spesso e volentieri del mondo, sono soliti appostarsi all’ingresso della struttura nella speranza di riuscire ad ottenere un autografo, un selfie o anche solo un sorriso da parte di uno dei propri idoli.


Allenamenti Juventus orari 2018: lo staff tecnico

ALLENATORE: Massimiliano Allegri
ALLENATORE IN SECONDA: Marco Landucci
PREPARATORE DEI PORTIERI: Claudio Filippi
COLLABORATORI TECNICI: Aldo Dolcetti e Maurizio Trombetta
RESPONSABILE PREPARATORI ATLETICI: Simone Folletti
PREPARATORE ATLETICO: Andrea Pertusio


Allenamenti Juventus orari 2018: la rosa bianconera

PORTIERI: Mattia Perin (ITA), Carlo Pinsoglio (ITA), Wojciech Szczesny (POL)
DIFENSORI: Alex Sandro (BRA), Andrea Barzagli (ITA), Mehdi Benatia (MAR), Leonardo Bonucci (ITA), Joao Cancelo (POR), Giorgio Chiellini (ITA), Mattia De Sciglio (ITA), Daniele Rugani (ITA), Leonardo Spinazzola (ITA)
CENTROCAMPISTI: Rodrigo Bentancur (URU), Emre Can (GER), Juan Guillermo Cuadrado (COL), Sami Khedira (GER), Blaise Matuidi (FRA), Miralem Pjanic (BIH)
ATTACCANTI: Federico Bernardeschi (ITA), Douglas Costa (BRA), Paulo Dybala (ARG), Moise Kean (ITA), Mario Manzdukic (CRO), Cristiano Ronaldo (POR)

Articolo precedente
matuidiMatuidi sogna le ferie: «Vorrei una settimana di riposo, ma non posso»
Prossimo articolo
marottaMarotta: «Voglio tornare a lavorare. Inter? Abito a Milano. Allegri il migliore»