Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Inzaghi: «Juve tra le migliori in Europa»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Inzaghi: «Juve tra le migliori in Europa». Le dichiarazioni del tecnico del Benevento

Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento, ha parlato così in conferenza stampa verso la Juventus.

PARTITA – «Penso serva tornare ad avere carattere, dobbiamo fare la partita come capitava fino ad un mese fa. Non è normale quello che abbiamo fatto nelle ultime tre partite, il vero Benevento è quello delle ventisei gare in cui tutti si rispecchiavano. Affrontiamo una delle migliori d’Europa e sembra quasi superfluo rimarcarlo, ho visto che i ragazzi hanno lavorato nel migliore dei modi e questo mi fa essere fiducioso. Anche all’andata partivamo teoricamente battuti».

JUVENTUS – «Se voglio soffermarmi su Cristiano Ronaldo e su tutti i campioni della Juventus diventa difficile. A me interessa vedere la prestazione e l’atteggiamento».

INFORTUNATI – «Dopo la sosta ci saranno partite molto importanti e non avrebbe senso correre rischi. Si fosse giocata l’ultima gara si potevano fare valutazioni diverse, oggi preferisco convocare chi si è allenato per tutta la settimana. Letizia e Iago Falque non ci saranno, Foulon sta meglio mentre per Depaoli decideremo domani mattina».

RENDIMENTO CON LE BIG – «Non ci lamentiamo mai, ma abbiamo avuto fuori calciatori importantissimi per il Benevento. Iago Falque non lo abbiamo mai avuto, Letizia era in odore di Nazionale ed è out da più di due mesi. Ciò detto, guardandoci indietro ricordiamo che abbiamo pareggiato con Lazio e Juventus nel girone d’andata per poi bloccare la Roma senza prendere gol in dieci contro undici».

MOMENTO – «Abbiamo tirato la carretta per mesi, la sosta viene al momento opportuno per recuperare tutti. Ci saranno due partite in casa fondamentali in cui ci giocheremo tanto, vorrei avere la rosa al completo per toglierci soddisfazioni. Ci mancano 12-13 punti per celebrare il nostro scudetto».

Continua a leggere
Advertisement