Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Pirlo post Juve Genoa: le parole dell’allenatore

Pubblicato

su

Conferenza stampa Pirlo post Juve Genoa: le parole del tecnico dopo la sfida valida per la 30ª giornata di Serie A

(inviato all’Allianz Stadium) – Andrea Pirlo ha parlato in conferenza stampa dopo la partita tra Juve e Genoa. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.


ANALISI – «Primo tempo con il giusto spirito, mentre nel secondo tempo siamo entrati con un atteggiamento più rinunciatario. Poi quando ci hanno hanno fatto gol ci siamo rimessi in gara e siamo stati bravi a rimetterla sui giusti binari».

RIPARTENZE – «Abbiamo giocatori bravi a ripartire, di gamba. Quando abbiamo campo diventa più facile, ma dobbiamo migliorare quando ci troviamo in superiorità. Capita spesso di perdere occasioni che servirebbero a finalizzare meglio»

CUADRADO – «Era già ammonito, ha rischiato il secondo giallo e abbiamo preferito tenerlo fuori per evitare rischi. Nel secondo tempo pensavamo di aver sistemato la partita, quando ti abbassi rischi di prendere gol come successo».

MAGLIA RONALDO«Era arrabbiato perché non era riuscito a far gol. E’ normale che un giocatore del suo calibro voglia sempre migliorare. Quando uno vuole migliorarsi è normale poi arrabbiarsi».

RONALDO PER LA CLASSIFICA MARCATORI – «I campioni devono avere sempre obiettivi in testa. Lui ha la possibilità ogni anno di vincere la gara. Un campione del suo genere è normale che abbia questa reazione. Gli obiettivi personali devono sempre essere all’interno della squadra però».

MULTA RONALDO«Non penso proprio. La partita era finita, è normale avere attimi di nervosismo. Non penso venga multato da società e allenatore».