Cristiano Ronaldo e poco altro: «La Juve lo ha lasciato solo»

ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo e poco altro: «La Juve lo ha lasciato solo». Il portoghese non va in semifinale di Champions, non accadeva dal 2011

Su La Gazzetta dello Sport si esamina minuziosamente la severa sconfitta inflitta dall’Ajax alla Juventus di Massimiliano Allegri. Il focus si sposta immediatamente su Ronaldo che non centra la semifinale per la prima volta dal 2011.

La Juventus lo ha lasciato solo, sono mancati i compagni ed è mancato il gioco. Anche nella notte maledetta dello Stadium il portoghese ha timbrato il cartellino ma «Non è vero che basta mettere il muso del cavallo davanti al secondo; non è vero che ci si diverte solo al circo; non è vero che il bel gioco non serve a niente. Il gioco, uno stile, che riconosci nell’Ajax e nel la Juve no, serve a dare autostima ai giocatori, anche giovanissimi, serve a riempirli di coraggio e aiuta a vincere. Allegri ha lavorato troppo poco su questo piano. Lui dovrà farlo prima di inseguire la prossima Champions».