Operazione Ajax, ma senza rischi: così la Juve recupera Cristiano

ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Il piano di recupero del portoghese è già stato stilato: Ajax nel mirino, ma senza rischi. Così la Juve recupera Cristiano Ronaldo

Alieno ok, ma non ancora indistruttibile. Come scrive La Gazzetta dello Sport per Cristiano Ronaldo non è scontato ipotizzare un rientro in campo in un tempo inferiore ai 20 giorni. La lesione, se pur modesta, c’è. E la Juventus vogia di rischiare ne ha davvero poca visto è considerato che la gara di andata con l’Ajax, per quanto importante, non è una finale.

Il giocatore è convinto di farcela entro il 10 aprile, ma non è da escludere che il mirino possa venire spostato, verso la partita di ritorno in programma il 16 allo Stadium. Il 7 salterà comunque sicuramente le prossime tre gare con Empoli, Cagliari e Milan. Ieri si sono tenute le prime cure fisioterapiche alla Continassa, in attesa dei nuovi accertamenti. In questi giorni il menù offre tanta piscina per non perdere massa muscolare e altrettanti massaggi.